giovedì 3 novembre 2011

La quiete prima della tempesta.

Immagine da tinywhitedaisies.tumblr

Allerta meteo e fin qui ci siamo tutti, all'erta.
Ci siamo interrogati, documentati e consultati a vicenda, tutti, tutti coloro che ho visto e sentito in questi giorni.
Con alcune persone abbiamo ricordato e immaginato episodi tragici delle passate alluvioni.
Con altre persone ho riso immaginando scenari ridicoli e surreali, così, per scacciare la paura.
I vecchi dicono che se c'è l'allerta non succederà nulla.
Secondo l'attendibilissimo signor Achille Pennellatore, responsabile dell'osservatorio meteo di Portosole, la perturbazione non è assolutamente da sottovalutare: sarà una sorta di tempesta tropicale.
Gentilmente avvisa gli amici di facebook che la luce rossa dell'allarme non la spegne fino a lunedì mattina, salvo ulteriori "proroghe" in base all'evolversi della situazione.
Scuole chiuse: se questo da una parte mi risolleva da alcune preoccupazioni, dall'altra mi fa pensare che il rischio sia  notevole.
Forse c'è un "eccesso di zelo", un voler dire "noi ve l'abbiamo detto" e poi non succederà nulla.
Abbiamo continuamente davanti agli occhi immagini agghiaccianti e troppo recenti per essere ignorate.
Il signor P., che nella vita davanti ai rischi non si è mai tirato indietro è ottimista: hanno pulito i letti dei torrenti, hanno ricostruito i ponti più alti, ora c'è lo scolmatore, non succederà nulla.
Il signor P., una mano donata agli altri, ha un sorriso sincero e una parola buona per tutti.
Per ora sono cadute due gocce, ma Pennellatore aveva previsto anche un eventuale ritardo della perturbazione e comunque non lasciava scampo, nè adito ad illusioni: la tempesta ci sarà.
Mare forte forza 7 o burrasca forza 8. Formazione di un'insidiosa onda lunga fra S e SSE che potrà generare mareggiate sulle coste esposte con complicazione per il normale deflusso di fiumi e torrenti.

Ora mi faccio una camomilla con la promessa che se anche stavolta salvo la ghirba voglio diventare come il signor P.

Buonanotte.
Silvia

9 commenti:

  1. duetresettanta4 novembre 2011 04:47

    mah! io starei tranquilla,di solito quando prevedono non succede mai nulla, ma qui nel pisano dicono "meglio ave' paura che toccanne" non so se è scitto bene ma rende l'idea.saluti M.

    RispondiElimina
  2. Perchè, io non sono come il signor P.??? Non ho forse sempre una parola buona per tutti, ma soprattutto non sono anche io così "tranquillizzante"? Ti ho solo ricordato che l'unica vittima dell'alluvione 1998 è stata proprio nella tua zona! Chiamami....sono meglio di una camomilla!!!!! Katia.

    RispondiElimina
  3. Speriamo che sia davvero un eccesso di zelo! Noi al massimo ci allaghiamo un po'.... nel levante c'è gente che non ha più la casa... Pensiamo positivo, va'! Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao!! Complimenti per il tuo blog!! Ti seguo subito!! Se ti va, passa da me e se ti piacciono i miei scatti, seguimi!! Mi farebbe molto piacere. Un bacio. Mony

    RispondiElimina
  5. Leggo adesso che ci sono problemi a Genova...Ma tu, che stavi a Milano, bella tranquilla...vabbè c'è lo smog, il traffico, i milanesi...ma se c'è una zona a rischio idrogeologico zero è proprio questa :D
    Incrocio le dita e salutami il signor P.
    baci

    RispondiElimina
  6. Oggi un pensiero va alla città di Genova. Spero davvero che tutti seguano i programmi d'allerta.

    RispondiElimina
  7. Tranquilla, mi raccomando!
    ps sono rimasta qualchegiorno senza pc e ho visto ora i tuoi post passati: bellissime le immagini che hai postato, specialmente le cucine
    Silvia

    RispondiElimina
  8. di Penellatore ne ho tanto sentito parlare anch'io a Marina degli Aregai....Purtroppo le previsioni sono state fin troppo rosee. Povera la mia Genova!
    che bello il post sule ortensie...
    notte
    simonetta

    RispondiElimina
  9. Come mi piace il tuo blog, mi sembra di essere a casa di una persona che conosco bene, è così familiare amichevole, grazie per esserti fatta trovare!!! A prestissimo.

    RispondiElimina

Grazie per avermi dedicato un po' del tuo tempo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...